Raduno Serie C

Domenica scorsa anche la Serie C ha cominciato ufficialmente la stagione con il raduno di categoria che si è tenuto a Jesolo.

La Serie C Silver e C Gold hanno lavorato insieme per un giorno intenso in cui CIA, istruttori, valutatori e designatori hanno potuto presentare ai ragazzi le novità previste nonché impartire i punti di enfasi e gli obiettivi stagionali.

Si è cominciato il raduno con i test atletici mentre gli osservatori delle categorie si riunivano per conoscere le nuove modalità di valutazione e le aspettative sul loro ruolo per questa stagione. I ragazzi fatti in test invece hanno avuto un colloquio singolo con i designatori per conoscersi e capirsi su difficoltà ed eventuali problematiche.

Finite le prove atletiche, brillantemente superate da tutti, è stata la volta del CIA che ha chiesto agli arbitri fiducia sul progetto creato per loro e presentando i nuovi organi tecnici così composti:
Serie C Gold:

C GOLD:
Valutatore: Maurizio Pascotto
Istruttore: Enrico D’Orazio,
Referenti tecnici Regioni associate: Gian Marco Riuscetti (Friuli Venezia Giulia)
Designatore: Angelo Salerno

C SILVER:
Valutatore: Maurizio Zamuner
Istruttore: Andrea Vigato
Referenti tecnici Regioni associate: Stefano Muraro (Trentino Alto Adige)
Designatore: Alessandro Pilati

Dopo le presentazioni si è passato a lavorare sul campo con due gruppi distinti seguiti dai due istruttori di categoria con la supervisione del nuovo Istruttore Regionale Roberto Chiari che ha concluso il lavoro in palestra con delle indicazioni tecniche a tutto il gruppo.

Pausa pranzo al Villaggio Marzotto e lavoro in tre gruppi su tre distinte sale, sulla prima Roberto Chiari con un focus sulla comunicazione in campo, nella seconda Andrea Vigato con i punti di enfasi ed esempi video, sulla terza Enrico D’Orazio con quiz e relativa correzione.

La chiusura del raduno è stata affidata ai designatori e ai valutatori che con la presenza del CIA hanno presentato e condiviso con i ragazzi le novità sui criteri di impiego per valutarne eventuali criticità.

Una giornata intensa ma, a detta dei ragazzi, leggera e serena che non può che renderci felici e carichi per iniziare al meglio la stagione!

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
Vai alla barra degli strumenti