fbpx

Indennità Decreto Cura Italia

Con la presente si informa che in data 29 maggio, tramite la società Sport e Salute SpA,  è pervenuta la risposta dall’Ufficio dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri,  a seguito di precisa richiesta di chiarimento formulata dalla Federazione, in relazione al riconoscimento dell’indennità ex art. 96 del Decreto “Cura Italia”.
Con tale nota l’Ufficio per lo Sport ha precisato che  le domande relative alle prestazioni dei soggetti che prestano attività di collaborazione in modo saltuario, anche su chiamata, debbano essere ammesse laddove, anche a prescindere dalla conferma del vincolo negoziale da parte dell’Organismo sportivo,  dal complesso dei documenti prodotti in atti si evinca che l’attività è svolta nell’esercizio diretto di attività sportiva dilettantistica per l’Organismo sportivo.

In questo nuovo e più favorevole contesto interpretativo, auspicato e caldeggiato dalla Federazione,  la convalida (o la mancata convalida) del rapporto di collaborazione da parte dell’Organismo sportivo, ovvero la Federazione, ha perso la propria natura di requisito. 

In conclusione, l’indennità sarà erogata ai richiedenti esclusivamente sulla base degli elementi richiesti in sede istruttoria da Sport e Salute SpA e valutati dalla medesima società.

La procedura prevede tre fasi:

  • la prenotazione: per prenotarsi è necessario inviare un SMS con il proprio Codice Fiscale al numero 339.9940875 attivo da martedì 7 aprile
    su www.sportesalute.eu, (leggi qui l’informativa relativa alla privacy). Dopo aver inviato l’SMS, si riceverà un codice di prenotazione e l’indicazione del giorno e della fascia oraria in cui sarà possibile compilare la domanda sulla piattaforma;
  • l’accreditamento: per accreditarsi è necessario disporre di un proprio indirizzo mail, del proprio Codice Fiscale e del codice di prenotazione ricevuto a seguito dell’invio dell’SMS al numero 339.9940875;
  • la compilazione e l’invio della domanda: subito dopo l’accreditamento, sarà possibile accedere alla piattaforma, compilare la domanda, allegare i documenti e procedere con l’invio.
Vai alla barra degli strumenti